• 339 1501955
  • borghiesentieridellalaga@gmail.com

Fleno

IN CAMMINO ALLA SCOPERTA DEI BORGHI RURALI DELLA LAGA:
10) FLENO, L’ARTE SPONTANEA DELL’ELEGANZA…

C’è un’indimenticabile immagine che appare e scompare a più riprese, mentre si percorre in auto il lungo tratto di strada nel bosco che collega l’abitato di Valle Castellana, alla frazione di Morrice.
Si scorge nella parte opposta della valle, lungo una linea ondulata di alture ricoperte di vegetazione dove, in corrispondenza di un’ampia e verdeggiante radura erbosa inclinata, è adagiato un piccolo quanto grazioso profilo di case, raccolte intorno ad un alto e scenografico campanile.
È l’abitato di Fleno, una frazione del Comune di Acquasanta Terme, un luogo dove ogni cosa ha il carattere dell’eleganza…e dove anche i racconti di oggi…continuano ad intercettare attenzioni, grazie al fascino di tante coinvolgenti storie…
Abituale punto di incontro di queste narrazioni, è l’angolo della deliziosa piazzetta di ingresso al borgo, nel quale la presenza di due semplici panche in legno e un fontanile, oltre ad un grandioso panorama sul versante orientale della catena della Laga, offrono occasioni per rispolverare antichi trascorsi…
Mentre tutto intorno c’è il regno del silenzio, c’è l’asprezza di un paesaggio ricco di fascino e di mistero, soprattutto quando sopraggiunge l’emozione bianca dell’inverno, che sembra avvolgere d’incanto anche i dolci suoni della natura…
Ma c’è anche un orizzonte tutto nuovo per questa zona di difficile accesso della Laga marchigiana: è l’importante Progetto di recupero dell’antica rete di sentieri locali denominato “Mulattiere Acquasanta”, realizzato dall’associazione “Pro Acquasanta” attraverso una efficace rete di Partners, per consentire ai tanti appassionati di turismo di scoperta, di apprezzare le tante meraviglie nascoste di questo ammaliante territorio protetto.
Anche noi del Gruppo Facebook “Borghi e Sentieri della Laga” abbiamo ritenuto di dare giusto valore allo sforzo profuso dalla Comunità locale, organizzando un doppio appuntamento escursionistico nell’ambito dell’annuale Programma itinerante 2021, denominato “Di Borgo in Borgo, di Cascata in Cascata”.
Il primo, nella giornata di Sabato 27 marzo con l’itinerario Umito – Cascate del Rio della Prata e della Volpara.
Il secondo, nella giornata di Domenica 28 marzo proprio con la traversata Fleno – S.Gregorio.
Siamo più che mai convinti infatti, che è anche attraverso i piccoli passi…. che è possibile riprendere il cammino…
Sabato 13 febbraio
Roberto Gualandri
#borghidellalaga #cascatedellalaga.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.